Ristorante Diana

Via Indipendenza, 24 Mappa (051 231302) http://www.ristorante-diana.it/
Quando il mio storico amico Marcio, in visita dal Brasile, mi ha chiesto di portarlo a mangiare il migliore cibo bolognese a prescindere del prezzo, molti posti mi sono venuti in mente, c’era l’imbarazzo della scelta. Era una opportunità unica per aggiungere al blog uno posto che altrimenti non potrei mai andarci (Marcio stava offrendo!). Ma non ho scelto il più costoso o neanche il più fighetto. Volevo una cosa classica e il Diana mi sembrava la scelta più adatta. Poche volte sono andato in un posto cosi buono, dove tutto, dal’antipasto al secondo, mi ha colpito. La cura nella preparazione e la qualità degli ingredienti: Tutto ottimo.

Ristorante Diana

Ho suggerito al mio amico i Tortellini in brodo. Era il suo ultimo giorno a Bologna e non li aveva ancora assaggiati. Il Diana è un eccellente posto per presentare a qualcuno i tortellini per la prima volta. Erano molto buoni, il brodo molto saporito e la pasta nella grandezza ideale. Anche il modo di servirli  mi è piaciuto abbastanza, si vede nella foto che i tortellini sono abbondanti e non stanno tutti sotto il brodo. Il mio amico però ha detto che in generale ha trovato le tagliatelle più gustose. Ho già detto, qua nel blog, che i bolognesi sopravvalutano un po questo piatto.

Tortellini in Brodo Diana

Quello che fa l’atmosfera cosi classica e interessante è giustamente una leggera impressione, una volta entrato nel posto, che questo locale non è più nei suoi tempi d’oro. C’è qualcosa più italiana di questo? Abbiamo goduto di un pranzo speciale. Il vino sangiovese della casa, per 18 euro, era abbastanza buono, di qualità superiore alla media di quello che si trova generalmente nelle trattorie di Bologna. Sarei potuto rimanere li tutto il pomeriggio, a godere di quel vino, della atmosfera e delle belle chiacchiere con gli amici!

Ristorante Diana

Volevo mangiare anche il secondo, come è da tradizione, e la scelta ovvia era la cotoletta alla bolognese. Al Diana se ne mangia una buonissima, un po più leggera dell’ultima che ho assagiato (da Biagi). Qui non mettono tanto parmigiano e per questo il risultato è più dolce. Nella foto si vede solo la metà cotoletta perché l’ho condivisa con mio amico. La cotoletta era piccolina e dividerla è stata una decisione sbagliata. Non dimentichiamoci dell’antipasto composto dei buonissimi salumi. Va segnalato in particolare il buonissimo filetto di maiale stagionato. 

Ristorante Diana

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...