Ristorante da Bertino e Figli

Via delle Lame, 55 Mappa (051 522230) Sito Web
Dopo tutto il baccano che abbiamo creato i mesi scorsi con il progetto di raccolta fondi, adesso il blog può finalmente ritornare alla sua vocazione originale: Mangiare e dopo raccontarvi! Per ricominciare il mio giro ho voluto provare un noto tempio della cucina bolognese, il ristorante da Bertino e Figli che dal 1957 promuove il menu bolognese fatto con molta attenzione alle tradizioni. L’atmosfera è assolutamente da vecchia trattoria famigliare, con i carrelli di dolci e del bollito che si sfilano incessantemente per il salotto.

Ristorante da Bertino

Magari per fretta, o forse intrattenuto dalla piacevolissima compagnia, devo ammettere che ho scelto male la mia pietanza. Ho ordinato i sedanini alla boscaiola. Sugo fatto con lo speck, panna e funghi, e da Bertino fatto anche molto bene, era molto saporito. Però quando si va a mangiare nelle trattorie bolognesi che servono la pasta fresca, ordinare i sedanini è di sicuro un errore da principiante. Questo tipo di pasta corta, quasi sempre, non è fatta a casa e questo sicuramente diminuisce la bontà del piatto. Alla fine dopo quasi 50 trattorie visitate a Bologna stiamo diventando sempre più pignoli con queste cose.

Ristorante da Bertino

Il menu è abbastanza esteso, si trovano tutte quelle icone della cucina locale compresi i miei preferiti Garganelli, oltre che risotti e tantissimi secondi. A un prezzo contenuto si beve un buono sangiovese della casa, pagato a seconda della consumazione. Il ristorante Bertino, molto frequentato dai bolognesi doc merita la visita, ha un servizio accogliente e un ambiente marcato dalla presenza rassicurante della famiglia Roda. Mi piacerebbe tornare per assaggiare la loro sfoglia, ma la sfida di mangiare in cento trattorie mi pressa.

Ristorante da Bertino

Ma un dettaglio magari trascurato da tutti è questa foto, messa nella parete subito dopo l’ingresso. Lui, lo scatenato Johnny Mac (aka John McEnroe) che gusta la pasta da Bertino! Io, come fan accanito del Tennis, l’ho trovata una benedizione. E se avete mai visto una sua partita sapete che Johnny non va mai contraddetto: “Si, due giorni a Bologna per un quadrangolare. Mi piace Bologna, ci si mangia da Re. Voglio tornare in quel ristorantino, come si chiamava… ah sì, da Bertino…”.

Ristorante da Bertino

Altre foto nell’album Flickr: 

get-flickr-free-for-three-months-1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...